a cosa serve il marketing

A cosa serve il Marketing per i Liberi Professionisti?

Se stai leggendo questo post, potresti essere uno di quei liberi professionisti che non ha ancora una strategia di marketing e che non ha mai creato un Piano Marketing. Se non lo hai fatto, è possibile che tu non abbia ancora una risposta chiara alla domanda: A cosa serve il Marketing?

“Scherzi, dai, è semplice… tutti sanno a cosa serve il marketing”

Ok allora dammi la tua risposta adesso. Se sei un libero professionista, rispondimi adesso… a cosa ti serve il marketing?

Ah ah… fermo… non andare a cercare la risposta più avanti in questo articolo 😉 … dammi la tua risposta adesso…

Fatto? Sicuro che sia quella giusta?

Avrai la risposta giusta ma prima di tutto vorrei che tu riflettessi su questo…

Con chiunque tu possa confrontarti su questo tema, non sarà mai svelare un segreto, scoprire che ogni libero professionista dovrebbe avere una strategia di marketing per non vanificare i propri sforzi e i propri investimenti, misurarne i risultati e sapere quindi quali tattiche e strumenti funzionano e quali no.

Tuttavia, la maggior parte dei liberi professionisti, non ha ancora una strategia marketing. Cioè, non ha ciò che serve per evitare di perdere potenziali clienti e di sprecare denaro inutilmente.

Eppure molti, quasi tutti, hanno ormai un sito web e/o un blog… che però… NON genera contatti.

Come mai non genera contatti?

Perché i contatti non dipendono dal sito in se stesso (cioè dallo strumento) o dal valore che investi in pubblicità. I contatti dipendono dall’efficacia della strategia (e del piano) marketing.

Sei ancora certo di sapere a cosa serve il marketing?

Ok, chiudiamola qui: Il marketing serve a generare contatti!

Se il tuo marketing quindi non genera contatti, vuol dire che non hai mai fatto nulla di ciò che servirebbe per generare contatti.

Hai investito tempo? Hai investito denaro? Ma non hai contatti?

Questo ahimè, potrebbe voler dire che hai buttato via tempo e soldi perché hai saltato un passaggio fondamentale per poter generare contatti: la creazione della tua strategia di marketing.

Perché non è la quantità di tempo o di denaro che fa la differenza… ma la strategia. Perchè è nella strategia di marketing che si definisce ciò che permette a strumenti e denaro di generare contatti.

Vuoi dirmi che potrei generare contatti anche senza investire denaro, avendo solo una buona strategia di marketing e un minimo di tempo da dedicare allo sviluppo del piano marketing?

Assolutamente sì!

Fa un po’ male eh?

Mi spiace, ma è mio compito dirti esattamente come stanno le cose per poter ribadire a cosa serve il marketing è perché la strategia marketing è così importante per i liberi professionisti.

Non hai investito in marketing perché non hai abbastanza fatturato per farlo?

Il tuo fatturato dipende dal numero di contatti. Come pensi quindi di avere fatturato da investire senza contatti?

Sicuro di non essere come il gatto che cerca di mangiare la propria coda?

Bene, tutto chiaro… Puoi recuperare la situazione?

Puoi ripartire con quanto necessario cercando di rendere utile anche quello su cui hai già spesso tempo e denaro?

Assolutamente sì!

A cosa serve il marketing: da dove iniziare se sei un libero professionista

 

Se non hai ancora una strategia di marketing, il primo passo è identificare alcuni elementi chiave che è necessario comprendere per poter poi creare anche un buon piano marketing:

  1. Identifica il tuo Cliente Target Ideale

Hai chiaro chi è il tuo target di riferimento? Lo so, appare una domanda molto più difficile di quanto in realtà sia.

Molti liberi professionisti purtroppo, sbagliando, pensano che chiunque possa portare fatturato sia il proprio cliente.

E’ un errore perché se non lo hai già capito, scoprirai rapidamente che non tutti i clienti sono adatti a te, alla tua competenza/esperienza, alla tua specializzazione, al tuo modo di erogare i tuoi servizi e la tua consulenza.

Per evitare di spendere tempo e molto denaro inutilmente, cioè rivolgendoti a potenziali clienti generici o sbagliati, che proprio perché tali non si convertiranno in clienti o se lo faranno, spesso non si rileveranno buoni clienti, devi lavorare su questo aspetto.

Come identifichi il tuo cliente target ideale?

Su questo ti basterà leggere questi due post:

  1. Chi sono i tuoi concorrenti principali sul Target Ideale

Inizia a creare l’elenco dei tuoi migliori concorrenti. Ecco come farlo…

Chi sono i liberi professionisti che stanno oggi attirando e conquistando quei clienti che potrebbero essere adatti a te, alla tua competenza/esperienza, alla tua specializzazione, al tuo modo di erogare i tuoi servizi ed a ricevere in modo altamente premiante la tua consulenza?

Quando perdi un potenziale cliente, chi lo acquisisce? Che cosa fa per riuscirci?

Cosa, come e quanto comunicano i tuoi principali concorrenti?

Leggi anche: Come Superare la Concorrenza grazie al Marketing

  1. Determina la tua Proposta di Valore Unica e Differenziante

Puoi lavorare su questo terzo elemento solo dopo aver definito il tuo Cliente Target ed analizzato a fondo i tuoi competitors principali su detto target.

Cosa ti rende o potrebbe renderti unico e diverso da tutti i tuoi concorrenti? 

Per lavorare su questo elemento in modo adeguato leggi: “Marketing Semplice: Come creare una Proposta di Valore?

Determinare una tua Proposta di Valore Unica, che risulti Differenziante rispetto ai tuoi competitors e convincente per il tuo Cliente Target Ideale, come puoi ben comprendere, è molto importante per la creazione di una strategia di marketing che possa realmente far decollare la tua attività professionale.

Inizi ora a comprendere cosa intendevo dicendo che spesso per i liberi professionisti non è chiaro a cosa serve il marketing?

  1. Che cosa mantenere di quello che hai già fatto

Ovviamente questo elemento non è applicabile per chi è agli inizi e parte quindi da zero.

Questo passaggio riguarda coloro che devono fare un passo indietro per non vanificare sforzi e investimenti già effettuati.

Ecco da dove partire…

Cosa di quello che hai già fatto sta funzionando? Come sai che sta funzionando? Sappi che puoi dire che una cosa sta funzionando solo se ne stai monitorando i risultati.

Quello che secondo te oggi funziona, quanto ti è costato rispetto a quello che hai e stai ottenendo? In altre parole, qual è il tuo ROI (ritorno dell’investimento)?

Concettualmente, non dovresti liberarti di nulla, anche se può sembrare costoso, come ad esempio la pubblicità su Google AdWords o su Facebook ADS, solo se, puoi dimostrare che il ROI è ottimo.

Come puoi misurare il ROI in modo semplice?

Facile, come detto all’inizio, il marketing serve a generare contatti (NON i like…) quindi devi misurare quanti contatti hai ricevuto rispetto agli investimenti che hai effettuato.

Ci sei?

Oltre a questo, non devi continuare a fare qualcosa che non funziona semplicemente perché comporta solo un investimento di tempo. Se sei un libero professionista, il tempo è una considerazione altrettanto importante, tanto quanto il denaro che spendi.

I quattro elementi visti sin qui sono un buon punto di partenza per creare una strategia e un piano marketing che diano risultati efficaci.

Saranno efficaci perché agire in questo modo, garantirà che il tuo impegno risulti allineato al tuo Cliente Target Ideale, ti aiuterà a elevarti al di sopra dei tuoi concorrenti e mostrerà la tua proposta di valore unica e differenziante.

Questo è il marketing che genera contatti!

Se sei un libero professionista, per essere e restare competitivo e non dover competere, quando va bene, sempre e solo sul prezzo più basso, tutto questo NON è più procrastinabile.

Che tu sia oggi un avvocato, un architetto, un ingegnere o un commercialista o altro tipo di studio tecnico o professionale poco cambia, perché avere una strategia e un piano marketing è oggi una fondamentale necessità per chiunque voglia operare ed essere competitivo nella libera professione.

Se non riesci o fai fatica ad attivarti in autonomia o hai difficoltà a farlo in modo efficace, puoi avvalerti di un buon consulente marketing o rivolgerti a una società specializzata nel marketing per liberi professionisti.

Certo, in questo caso si tratta di investire, ma se hai chiaro a cosa serve il marketing, allora ti è anche chiaro che… questo è uno di quegli investimenti che fa sempre la differenza!

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin  Fabrizio Diluca Twitter  facebook-fabrizio-diluca

 

Condividi su

2 commenti

  1. Barbara Ghezzi

    Incontestabile, incontrovertibile, vero al 100%.
    E lo dico per esperienza diretta… pura follia operare oggi da libero professionista senza una strategia ed un piano marketing che generi contatti profilati.
    Sei sempre il numero 1 🙂

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy