vendite e marketing

Dieci cose ormai morte e sepolte in ambito Vendite e Marketing

Su vendite e marketing, direi ormai che è ufficiale.

In Italia, la moda del momento, è che tutti quelli che vogliono vendere la loro nuova (presunta) idea per far triplicare gli altrui business… comunicano ai potenziali clienti che qualsiasi cosa sia esistita sino a quel momento è morta, definitivamente sepolta.

Lo stanno facendo tutti quelli che in particolar modo propongono, a vario titolo, prodotti o servizi in ambito web marketing ed inbound marketing.

Personalmente, ho quasi perso traccia di quante tecniche di vendita e strategie di marketing sono ormai (presumibilmente) morte e sepolte.

Questi (con un po’ di ironia) alcuni tra gli zombie più citati e l’elenco delle motivazioni addotte per sostenere la loro prematura dipartita:

SEO

Si parla di altissima ingegneria dei motori di ricerca. Certo ad ogni cambio di algoritmo di Google, tutto il settore trema e non vi è dubbio che il “gioco” si fa sempre più difficile perché diventa sempre più importante pubblicare contenuti veramente rilevanti per il proprio target di riferimento. Bene, a quanto pare, se questo è ciò che bisogna fare… questo significa che il SEO è morto.

BLOGGING

Visto che non funziona automaticamente e immediatamente solo perché apri un blog, allora il blogging è morto. Visto che oggi devi scrivere imparando cosa significa copy e storytelling… e magari dimostrare anche di essere competente…. allora il blogging è morto. In sostanza, visto che non è semplice e che ci vuole tempo, allora è morto.

PROSPECTING

Il tormentone qui è che i tuoi potenziali clienti non vogliono più sentirti. Non importa se hai qualcosa di interessante da dire… tienitelo per te! Non “rompere le scatole” perché tanto non funziona più.

CHIAMATE A FREDDO

Non è praticamente più possibile chiamare dei potenziali clienti. Non hanno più i telefoni o se li hanno comunque non rispondono. Inoltre, anche se rispondono non ti prestano alcuna attenzione… quindi le chiamate a freddo sono morte.

Questo significa che non ci sono più aziende o professionisti che possono chiamare potenziali clienti per proporre qualcosa di valore.

Questo sottintende o porta a dichiarare esplicitamente che il venditore che fa telefonate a freddo è morto e sepolto.

Parliamo del resto di venditori così incapaci da non riuscire a trasformare delle conversazioni in un reale valore o in qualcosa di reciprocamente vantaggioso per loro ed il loro potenziale cliente…

PUBBLICITA’ TRADIZIONALE

I social media e l’inbound marketing sono quelli che portano i tuoi potenziali clienti a desiderare continuamente (a sognarselo persino di notte in taluni casi…) di chiamarti.

A quanto pare questo significa che tutto quello che la generazione precedente ha fatto o utilizzato per commercializzare i propri prodotti/servizi non ha più alcuna rilevanza o comunque non funziona più.

Tutto ciò che hanno imparato e fatto con successo per anni, non si applica più nell’era digitale e con la digital generation.

QUOTIDIANI

Sono morti davvero? O è morto solo il giornale che va in stampa? Del resto è ancora così in bianco e nero.. è così funebre.

Un amico questo fine settimana mi ha detto che ancora leggere il Corriere della Sera ma che lo fa solo on line. Mi son chiesto: “Accidenti, ma quello che cos’è?” Il fatto che è on line vuol dire che è un nuovo media o che è troppo morto?

E-MAIL MARKETING

Tutti dicono che è ormai morto ma tutti continuano a farlo. Davvero uno strano tipo di morto. Un vero zombie.

WEB ADVERTISING

Dai su, nessuno clicca più su un banner pubblicitario. Un vero peccato che sia morto visto che una delle forme più efficaci di pubblicità oggi sul Web è il remarketing….

SPOT PUBBLICITARI

Non scherziamo nemmeno, la TV è morta. Peccato che molti dati indichino che stiamo guardando la TV più che mai e che mai come ora siamo stati esposti a così innumerevoli messaggi pubblicitari.

Del resto, fare uno spot su una delle quattro reti televisive principali è veramente dura, la nostra attenzione è frammentata, la televisione sempre più lontana, tutto molto complicato, più difficile perché servono molti più passaggi per essere visibili….

Mi domando quindi… se tutto questo è vero, vuol dire che è la tv è davvero morta?

INBOUND MARKETING

Attento perché negli States, qualcuno inizia a dire che l’inbound marketing è già morto a favore dell’Account-Based Marketing.

Porca miseria, ma come, qui in Italia è appena nato. Qui se ne inizia a parlare adesso per dire che il venditore è morto e negli Stati Uniti è già morto pure lui… incredibile davvero!

CONCLUSIONI

Ok ci ho messo un po’ di ironia…. ma quello che ho cercato di dirti è che alcune tecniche, alcune strategie così come alcuni strumenti a volte, effettivamente, muoiono. Ma questo è un evento raro.

Ciò che più spesso accade è che vendite e marketing così come tecniche, strategie e strumenti… semplicemente… evolvono.

Tu potresti essere tra quelli che hanno provato alcune tra le cose qui sopra con esiti negativi e quindi potresti dire che sono morte, così come potresti essere tra quelli che ne utilizzano alcune con successo e profitto.

Se però non le hai mai provate e testate personalmente allora ti do un consiglio… leggi, documentati, ascolta, impara tutto quello che puoi su vendite e marketing, poi valuta attentamente cosa può essere più utile ed efficace per il tuo specifico business.

Intendiamoci, personalmente (e non potrebbe essere diversamente) sono fortemente convinto che per ottenere successo grazie a vendite e marketing, oggi, sopratutto se sei una Start up, un Professionista o una Piccola Impresa, devi avere come minimo:

 

Detto ciò….

Non smettere di fare ciò che funziona o non paralizzarti di fronte a nuove attività solo perché il guru di turno dice arbitrariamente (e spesso senza riuscire a dimostrarlo) che quello che stai facendo o che potresti fare è morto….

Al successo delle tue iniziative! 🙂

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin  Fabrizio Diluca Twitter  facebook-fabrizio-diluca

 

Condividi su

6 commenti

  1. Nicola Gorelli

    Spettacolo…. è davvero così!! 🙂 ottimo post natalizio.

    Buon Natale Fabrizio

    NG

    • Fabrizio Diluca

      Grazie Nicola! … ed essendo in ritardo sul Natale… gioco d’anticipo e ti auguro un fantastico nuovo anno 🙂

  2. Ironico, però pieno di verità. Spero che questo possa aiutare molti polli a non farsi spennare…. e lo dico perchè ahimè ci son passato… poi ho incontrato, fortunatamente, uno serio…. tale leader della vendita 🙂

    un abbraccio boss!

    • Fabrizio Diluca

      Ciao Aldo, grazie per il commento/testimonianza e un abbraccio anche a te 🙂

      p.s. buon anno!

  3. paolo outbound

    Ciao Fabrizio questo l’ho letto solo adesso… grande… tutto scarosantemente vero.
    un abbraccio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy