strategie di marketing

Strategie di Marketing: 5 Errori Clamorosi da NON commettere mai

Se segui questo blog su tutto ciò che riguarda le strategie di marketing, sei un professionista o un imprenditore fortunato, perché hai già appresso quello che la stragrande maggioranza dei tuoi concorrenti nemmeno immagina.

Tu sai, infatti, che fare marketing con successo non significa usare i social o avere un bel sito web… Tu sai che non significa nemmeno spendere soldi in campagne pubblicitarie su Google o Facebook…

Tu sai bene che le strategie di marketing che producono risultati, richiedono analisi, ricerca, pianificazione, esecuzione, misurazione e revisione.

e-book strategia di marketingTuttavia, occupandomi principalmente di strategie di marketing efficaci per studi professionali o tecnici e micro e piccole imprese, sapendo che non potrò mai seguirle e supportarle tutte personalmente o insieme al mio team, ho deciso di scrivere un post sui principali errori che, se commessi, rendono vana e inefficace qualsiasi attività di marketing.

Ti fornisco quindi alcuni suggerimenti affinché tu possa assicurarti di non commettere mai questi cinque errori.

Considera che, questi sono tipicamente gli errori commessi da studi professionali o tecnici e micro e piccole imprese che, quando si affidano ad agenzie di comunicazione o web agency pensano, spesso erroneamente, che se le stesse, visto che si occupano di comunicazione, siano anche in grado di creare strategie e piani marketing vincenti.

Devi aver quindi chiaro che, NON puoi elaborare strategie di marketing efficaci quando…

 

  1. Non sai chi è il tuo Cliente Target Ideale

Come detto, operando quotidianamente per lo sviluppo sostanziale e la crescita di studi professionali o tecnici e micro e piccole imprese, questo è, non a caso, il primo elemento sui cui mi concentro durante l’attività consulenziale e su cui faccio subito focalizzare i professionisti e gli imprenditori con cui collaboro.

Sfortunatamente, quando chiedo ai miei interlocutori chi è il loro Cliente Target Ideale, ottengo spesso una risposta troppo generica o, ancor peggio, “tutti“.

Accettare questo tipo di non definizioni, credimi, è il modo più sicuro per far fallire tutte le possibili strategie di marketing.

Indipendentemente quindi dai prodotti / servizi / soluzioni / realizzazioni che proponi, devi assolutamente capire chi è il tuo target di riferimento, perché questo è ciò che può consentirti di creare quei messaggi chiave che saranno in grado di catturare l’attenzione di tale specifico e definito target.

Devi aver chiaro che, “sparare nel mucchio” o cercare di intercettare nuovi clienti con la “pesca a strascico” produce un solo effetto: buttar via un sacco di soldi inutilmente!

Cosa si intende esattamente con Cliente Target Ideale Perfettamente Definito e perché è così importante?

Guarda, su questo aspetto non mi dilungo oltre perché ti basta leggere questi due post e tutto ti sarà perfettamente chiaro:

Quello che mi preme farti sapere in questo momento è che, anche se mi limito ai soli ultimi 3 anni della mia attività consulenziale, devi sapere che, delle decine di strategie di marketing fallimentari che ho analizzato, in oltre il 70% dei casi, non era stato profilato il Cliente Target Ideale!

Capisci la follia?

Sto parlando di professionisti e imprenditori che hanno investito migliaia di euro senza ottenere in cambio alcun nuovo cliente…

Del resto, rifletti su questo…

Come possono funzionare delle strategie di marketing in cui vengono spesi dei gran bei soldi per raggiungere potenziali clienti, senza sapere chi sono esattamente questi potenziali clienti?

Detto così suona molto sensato, non trovi?

Non ci hai mai pensato e non sai da dove partire per la definizione del tuo Cliente Target Ideale?

Oltre a leggere i due post che ti ho già segnalato, pensa adesso ai tuoi attuali migliori clienti…

Chi sono quelli più redditizi? Chi sono quelli maggiormente soddisfatti di quello che fai? E quelli più fedeli?

Le risposte, potrebbero già aiutarti ad iniziare a definire chi è il tuo Cliente Target Ideale.

  1. Non sai chi sono i tuoi Concorrenti

Ma come non lo so? Stai scherzando? Forse…

Dico forse perchè anche su questo elemento capita spesso di sentir dire che “non esistono concorrenti bravi quanto noi” o “non abbiamo concorrenti” oppure ancora “tutti quelli che fanno quello che facciamo noi sono nostri concorrenti”.

Bene, devi sapere anzitutto che, anche quelli che pensano di offrire prodotti / servizi / soluzioni / realizzazioni che nessun altro offre… e che per questo presumono di non avere concorrenti… sbagliano.

Come? In che senso? Perchè sbagliano?

I concorrenti non sono necessariamente professionisti o imprese che offrono prodotti / servizi / soluzioni / realizzazioni simili ai nostri perché possono essere anche altre attività che soddisfano in modo differente i bisogni / necessità/ esigenze / problemi / desideri del nostro stesso Cliente Target. Si chiamano competitors indiretti, ma esistono…

Ok capito… ma diciamo che tu sei nella categoria “tutti quelli che fanno quello che facciamo noi sono nostri concorrenti”. 

Bene, anche in questo ambito, c’è un errore di fondo…

Infatti, non tutti i professionisti o le imprese lavorano sullo stesso Cliente Target, ne hanno lo stesso posizionamento.

Devi quindi individuare chi sono i primi 3-5 competitors che hanno il tuo stesso posizionamento e, soprattutto, chi sono quelli che operano effettivamente sul tipo di Cliente Target che tu vuoi conquistare. Questi sono i tuoi veri concorrenti e di questi devi sapere tutto…

Che cosa stanno facendo per catturare l’attenzione dei potenziali clienti?

Sappi che, nell’elaborare strategie di marketing, non conoscere il loro vero panorama competitivo è uno dei grossi errori che commettono studi professionali o tecnici e micro e piccole imprese.

Leggi anche: Come Superare la Concorrenza grazie al Marketing

  1. Non hai creato elementi di Differenziazione e Unicità

Qual è la tua proposta di valore? Cosa esattamente ti rende così diverso dai tuoi principali concorrenti? Perché i potenziali clienti target dovrebbero rivolgersi a te?

Non esistono strategie di marketing vincenti in assenza di elementi di differenziazione ed unicità rispetto ai propri competitors.

La tua comunicazione, infatti, deve supportare la tua proposta di valore perché è in questa che i tuoi potenziali clienti target devono scoprire in cosa sei diverso e migliore rispetto ai tuoi concorrenti.

Speri oggi che lo capiscano da soli? Se è così… sei nei guai…

  1. Non analizzi i tuoi punti di debolezza rispetto al Cliente Target che vuoi conquistare

Per quanto possa sembrarti strano, questo aspetto, nel comparto degli studi professionali o tecnici e delle micro e piccole imprese è uno dei più sottovalutati.

Prenditi subito il giusto tempo per capire quali sono i tuoi punti di debolezza rispetto al Cliente Target che vuoi conquistare e, una volta che li hai individuati, fai subito un piano per porvi rimedio.

Perché subito?

Perché su quello specifico cliente target, i tuoi punti di debolezza, potrebbero essere punti di forza dei tuoi competitors… e capisci bene che questo non può giocare a tuo favore.

Se non puoi far nulla per ovviare ai tuoi punti di debolezza e se questi sono davvero elementi importanti nella valutazione di acquisto del tuo Cliente Target, o cambi posizionamento o cambi cliente target.

Riuscire a posizionare correttamente la tua attività, ti aiuta a conquistare e mantenere clienti.

Questo si fa solo lavorando sulle debolezze? Assolutamente no!

L’altro aspetto da considerare infatti, per il corretto posizionamento della tua attività, sono i vantaggi / benefici / utilità / risultati specifici che come professionista o imprenditore puoi garantire unitamente ai tuoi prodotti / servizi / soluzioni / realizzazioni.

  1. Non definisci attività e investimenti di marketing e comunicazione all’interno di un Piano Marketing

Esattamente come oggi nessuno dovrebbe avviare un’attività professionale o un’impresa senza un business plan, nessuno dovrebbe fare attività o spendere soldi in ambito marketing, se non nella logica di un piano che è stato definito per ottenere determinati effetti e risultati.

Se non hai una strategia di marketing, non puoi sviluppare un Piano marketing efficace!

Perché?

Perché per quanto visto dettagliatamente sino ad ora, senza strategia di marketing non sai con chi dovresti comunicare e cosa dovresti comunicare!

Se non sai cosa comunicare come fai a sapere quali strumenti o quali canali dovresti utilizzare? Come fai a sapere su cosa e quanto dovresti investire?

Come vedi, nessun professionista, nessuno studio professionale o tecnico, nessun imprenditore che guida una micro o piccola impresa, dovrebbe fare attività o spendere denaro senza aver definito una strategia di marketing e un accurato piano marketing.

Una strategia di marketing ben costruita, non solo definisce chi è/chi sono i clienti target, cosa comunicare e dove farlo ma fornisce anche le linee di base per la misurazione e la determinazione del ritorno dei tuoi investimenti.

Tutti questi elementi, sono fondamentali per il successo di tutte le possibili strategie di marketing. Evita quindi, tassativamente, di commettere questi cinque clamorosi errori.

Lo hai già fatto? Hai già commesso o stai commettendo uno o più di questi gravi errori?

Bene, ragione in più per porvi subito rimedio.

Fabrizio Diluca

Fabrizio Diluca Linkedin  Fabrizio Diluca Twitter  facebook-fabrizio-diluca

 

 

 

Per approfondire, scarica gratuitamente l’e-book: “Come creare una Strategia di Marketing Vincente

Condividi su

4 commenti

  1. Leggi il post e ti senti proprio come quello della foto, pensando ai soldi che comunque hai investito inutilmente…
    Grazie Fabrizio per lo splendido lavoro di in-formazione che fai con questo blog.

  2. Anna Valerani

    Di questi, ben 3 su 5 sono gli errori che avevo commesso, più volte, in passato, perdendo ahimè tempo e denaro.
    Senza considerare la rabbia e l’insoddisfazione…
    Poi creando una strategia di marketing fatta come si deve, le nebbie si sono diradate ed ora c’è, fortunatamente, solo sole…
    Un caro saluto
    AV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Show Buttons
Hide Buttons

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy

Prima di uscire... hai scaricato l'EBook GRATUITO?

Ebook OMAGGIO: "Diventa un Leader della Vendita"

In mercati così fortemente competitivi come quelli attuali, è impensabile credere di poter ottenere ottimi risultati commerciali senza avere il giusto atteggiamento mentale, una buona metodologia e la conoscenza delle più efficaci tecniche di vendita, ovvero complessivamente, un efficace Sistema Professionale di Vendita.

Registrandoti confermi di accettare l'informativa sulla privacy